Partner visa- Correte ai ripari prima che sia troppo tardi

Partner visa- Correte ai ripari prima che sia troppo tardi

Partners in Australia affrettatevi a richiedere il visto prima che sia troppo tardi!

Il 10 Dicembre 2018 il Parlamento ha approvato il nuovo Migration Amendment (Family Violence and Other Measures) Bill e conseguentemente il visto partner visa (sub 820-801) ha subito notevoli modifiche. La legge pur essendo stata approvata, non e’ ancora entrata in vigore; vi consiglio di inoltrare al piu’ presto la vostra richiesta di visto partner se avete i requisiti per farlo al fine di evitare spiacevoli sorprese!

I visti inoltrati prima dell’entrata in vigore delle nuova legge verranno valutati in base ai requisiti  attualmente vigenti, che sono sicuramente più favorevoli. Vediamo perche’

Qual e’ il procedimento attuale per la richiesta del visto partner?

Attualmente si inoltrano nello stesso momento  il visto temporaneo (sub 820) e quello permanente (sub 801). Dopo aver pagato la tassa online ed inoltrato la richiesta di visto, il sistema attuale ci permette di avviare la procedura di sponsorizzazione da parte del cittadino australiano o residente permanente ( o cittadino della Nuova Zelanda).  Contemporaneamente quindi si avvia la richiesta del visto partner e subito dopo della sponsorizzazione da parte del nostro partner.

In particolare se si inoltra una valida richiesta mentre si e’ in Australia , in possesso di un valido visto, si riceve automaticamente una Bridging visa A (BVA) che ci permettera’ di rimanere nel paese fin quando Il Dipartimento non avra’ preso una decisione. Vi ricordo che la BVA entrera’ in vigore solo a scadenza del nostro visto attuale. Pertanto se si e’ in possesso di un visto student con scadenza al 2020, la BVA non entrera’ in vigore fin quando il nostro visto student non sara’ scaduto. Come aspetti fondamentali vorrei sottolineare come la BVA una volta attivata vi garantira’ diritti lavorativi e copertura sanitaria (Medicare).

Che cosa cambia

La nuova legge invece, prevede la necessita’ di inoltrare l’applicazione della  sponsorship da parte del nostro partner cittadino australiano o residente permanente ( o cittadino della Nuova Zelanda), prima di poter procedere con l’inoltro del visto vero e proprio.

Anche lo sponsor e non solo il partner verranno scrutinati per ottenere l’approvazione. Precedenti penali e possibilita’ economiche, sono solo alcuni elementi che verranno valutati dal Dipartimento. Family Sponsors potranno essere coinvolti nel procedimento.

Sanzioni verranno imposte nei confronti dello sponsor che non terra’ fede alle proprie obbligazioni.

Non e’ molto chiaro quale sara’ la tempistica di questo procedimento, certo e’ che al momento ci vogliono dai 12 ai 18 mesi per ottenere l’approvazione della sponsorship e dai 21 ai 25 mesi per ottenere l’approvazione del visto temporaneo. Il Dipartimento annuncia che cerchera’ di accorciare i tempi promettendo di definire la sponsorship in soli 3 mesi. 

Quali sono le conseguenze?

Il partner che ha solo pochi mesi rimanenti sul suo visto attuale dovra’ correre ai ripari  e richiedere un alto visto, aspettando l’approvazione della sponsorship, non potendo contare su alcuna Bridging visa. Non avra’ diritto alla BVA che gli permetterebbe di rimanere nel paese fino alla decisione del visto temporaneo, come accade attualmente.Alternativamente dovrà lasciare il paese e inoltrare una richiesta offshore, con attese di minimo 14 mesi.

Non c’e’ una data ufficiale di inizio della nuova legge, ma si trattera’ sicuramente delle prossime settimane o massimo entro Maggio 2019!

Conclusioni

Pe minimizzare l’impatto negativo di questa legge sulla vostra situazione attuale vi invito ad inoltrare il visto partner al piu’ presto, li dove si sia in grado di rispettare i requisiti. 

Vi ricordo che ci sono valide alternative al matrimonio e alla convivenza per oltre 12 mesi se si vuole procedere con la richiesta del visto.

Per una consulenza specifica potete contattarmi su comandini.alessia@gmail.com or 0499600707. 

Avv. Alessia Comandini (MARAN 1684766)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *