DAMA II – Northern Territory

DAMA II – Northern Territory

Vediamo cosa e’ successo a distanza di un anno dall’introduzione del DAMA II nel Northern Territory.

Nel corso del 2019 le imprese del Northern Territory (NT) hanno cercato di ricoprire ben 520 posizioni con migranti qualificati, con un aumento del 263% su base annua, a seguito di una modifica sostanziale dell’Accordo di migrazione di area designata di NT (DAMA).

 

Vi ricordo che il DAMA II, e’ un accordo bilaterale tra il Territorio del Nord (NT) e il Governo australiano, che  è entrato ufficialmente in vigore il 1 ° gennaio 2019. Questo accordo prevede l’inclusione di un percorso di residenza permanente per i titolari di un visto temporaneo ( TSS), che dimostrino di aver  lavorato nel Territorio del Nord ( NT) per almeno tre anni.

Come risultato di questa inclusione, le imprese locali hanno, nei primi 12 mesi di DAMA II, chiesto di ricoprire ben 520 posizioni con migranti qualificati, arrivando quasi a ricoprire in un solo anno, il totale di  573 posizioni richieste per gli interi quattro anni di DAMA.

 

Finora, ben 52 imprese locali sono state approvate da Migration NT e hanno stipulato accordi di lavoro con il Dipartimento degli affari interni ( Department of Home Affairs), accordi definiti Labour Agreements (LA).

Queste aziende possono ora assumere lavoratori all’estero dimostrando di aver avuto difficolta’ nel reperire per i propri business cittadini australiani o residenti permanenti. Infatti i datori di lavoro che fanno domanda per ricoprire posizioni con cittadini stranieri devono prima dimostrare di non essere stati in grado di occupare la posizione a livello locale.

Altre 37 imprese hanno ricevuto una prima approvazione da parte del  Migration NT e stanno lavorando con gli affari interni nel finalizzare gli accordi sul lavoro (LA).

Il nuovo accordo individua 117 occupazioni di carenza, che i datori di lavoro possono applicare per riempire con qualificati lavoratori internazionali, con un aumento di 36 occupazioni in piu’ rispetto al primo DAMA.

 

Il primo DAMA quadriennale tra il Governo australiano e il NT è iniziato nel 2015 ed è stato il primo in Australia, dove era disponibile una gamma più ampia di occupazioni di carenza rispetto a quelle identificate nei programmi di migrazione qualificata standard.

 

DAMA II è un accordo quinquennale tra le due giurisdizioni che durera’ fino al Gennaio 2024. Per saperne di più leggi il mio articolo di Gennaio 2019, con tutte le informazioni relative al DAMA II.

 

Per maggiori informazioni contattatemi su comandinimigration@gmail.com oppure 0499600707.

 

Alessia Comandini 

Avvocato e Agente d’Immigrazione (MARN 1684766)