COVID-19 Pandemic event

COVID-19 Pandemic event

Tutto quello che dovete sapere riguardo il visto Temporary Activity visa (subclass 408)

 

Questo visto temporaneo fu introdotto il 19 Novembre 2016 e ha ben 10 streams:

1. Invited Participant in an Event.

2. Sport – Sports trainee, elite player, coach, instructor or adjudicator.

3. Religious Worker.

4. Domestic Worker for executives.

5. Superyacht Crew.

6. Research activities – Research, Research (student)

7. Staff Exchange.

8. Special Programs – Youth exchange program, School to School Interchange Program, School Language Assistants.

Program, Other program

9. Entertainment.

10. Australian Government Endorsed Event ( AGEE)

Il canale che interessa il COVID-19 Pandemic Event e’ appunto il decimo, chiamato Australian Government Endorsed Event ed abbreviato AGEE. Il ministro deve specificare in uno strumento legislativo il tipo di evento AGEE.

Lo strumento legislativo comprende anche le classi di persone ammissibili sotto questo tipo di attività, che dovranno essere invitate dall’organizzatore dell’evento ( Dipartimento su indicazione del Governo Australiano).

Requisiti per richiedere questo visto:

  • È necessario essere in possesso di un visto in scadenza (di durata pari o inferiore a 28 giorni) o  un visto scaduto da non più di 28 giorni.
  • Bisogna dimostrare di non essere in grado di applicare per lo stesso visto temporaneo detenuto  o qualsiasi altro visto temporaneo. ( un altro 417, un altro 485, un altro 482/457).
  • È necessario far parte di quella manodopera necessaria durante la pandemia di COVID-19 in relazione ad aree che includono ad esempio le  attivita’ dell’agricoltura, l’assistenza agli anziani e la salute pubblica.
  • Non puo’ essere approvato per un’ attività che avrebbe conseguenze negative per le opportunità di lavoro o di formazione o le condizioni di lavoro, per cittadini australiani o residenti permanenti
  • Bisogna essere onshore per richiederlo ( in Australia), ma non essere section 48-barred, ossia essere impossibilitati di richiedere questo visto.
  • Devi aver sostanzialmente rispettato le condizioni del tuo ultimo visto.
  • Devi avere un’assicurazione sanitaria e non avere di Character ( condanne penali).
  • GTE- dimostrare di avere un’intenzione genuina di rimanere temporaneamente in Australia.
  • Non puoi esibirti come intrattenitore.

FORZA LAVORO E DIRITTI DI LAVORO

È qui che diventa difficile dato che lo strumento legislativo afferma che il richiedente deve lavorare come parte della “risposta alle carenze di manodopera durante il COVID-19”, ma non esiste un elenco ufficiale in cui puoi vedere quale professione soddisfa questi criteri. Non sembrerebbe sia collegabile ad un elenco ANZSCO, quindi anche un autista di bene di prima necessita’ potra’ ottenere il visto.

– 417 visa – WORKING HOLIDAY VISA HOLDER

Se un WH lavora nei settori critici della salute, assistenza agli anziani e alle disabilità, agricoltura, trasformazione dei prodotti alimentari o assistenza all’infanzia, ma non è puo’ richiedere   un ulteriore visto 417 e non è in grado di tornare nel proprio paese d’origine, potra’ richiedere il visto sottoclasse 408 per eventi temporanei governativi australiani (AGEE)

-Per quanto riguarda i lavoratori stagionali

I lavoratori stagionali del programma di lavoro con visto scaduto potranno richiedere un temporaneo (sottoclasse 408) nel flusso AGEE (Australian Government Endorsed Event).

-457 visa holder/482 visa holder

Titolari di visti di lavoro temporaneo attualmente impiegati in settori critici, come la salute, l’assistenza agli anziani o agricoltura, potranno certamente richiedere questo visto che se ottenuto gli consentirà di rimanere legalmente in Australia e di continuare a lavorare, fino a quando non sarà sicuro e praticabile per te tornare nel tuo paese di origine.

Durata

Per la durata dell’evento, indicativamente  fino a 4 anni.Pertanto e’ importante capire che anche se il visto venisse approvato per 4 anni, nel momento in cui l’evento ( COVID-19 pandemic event) dovesse terminare anche il visto verrebbe revocato.

Costo

Visto Pandemic COVID-19: gratuito

Vi ricordo inoltre che non sono necessarie sponsorship o nomination associare alla richiesta del visto!

Condition 8107

Chi ottiene questo visto per esercitare un tipo di lavoro specifico non può smettere di lavorare in quel settore o iniziare a lavorare per un altro datore di lavoro senza prima ottenere l’approvazione da parte del Dipartimento. Si hanno solo 28 giorni per trovare un altro datore di lavoro se il rapporto dovesse cessare ( ATTENZIONE NON 60 come nello sponsor 482)

Pensiamo che ci voglia un datore di lavoro per poter richiedere questo visto, poiche’ nell’applicazione ci sono le richieste del dettaglio delle organisational chart. Tuttavia non e’ chiaro nello strumento legislativo se la persona debba essere gia’ impiegata in uno dei settori critici o basti semplicemente presentare un’offerta di lavoro per poter richiedere il visto 408.

Che cosa vi consiglio di includere nella richiesta di visto:

  • Attuale lettera del vostro datore di lavoro che attesti che gia’ lavorate in una settore critico o una chiara offerta di lavoro;
  • Dichiarazione in cui spiegate che avete provato a lasciare il paese ma non siete riusciti a trovare il volo ( allegate prove di email e ricerche su internet);
  • Dichiarazione in cui spiegate perche’ non potete richiedere un altro tipo di visto;
  • CV che attesti la vostra esperienza e skills;
  • Dichiarazione del datore di lavoro che attesti come il vostro ruolo possa essere centrale ‘ critical work relating to supply of essential goods and services” e direttamente collegato alla crisi COVID-19 Pandemia.

Per maggiori informazioni contattatemi su comandinimigration@gmail.com or 0499600707.

Avv. Alessia Comandini

M.A.R.N. 1684766

Fonte: 

https://immi.homeaffairs.gov.au/visas/getting-a-visa/visa-listing/temporary-activity-408/australian-government-endorsed-events

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *