COME OTTENERE L’APPROVAZIONE DEL PARTNER VISA (RESIDENZA TEMPORANEA) IN MENO DI 7 MESI

COME OTTENERE L’APPROVAZIONE DEL PARTNER VISA (RESIDENZA TEMPORANEA) IN MENO DI 7 MESI

Ogni anno, circa 50.000 visti Partner vengono concessi dall'Australia. Ecco alcuni suggerimenti e consigli su come ottenere un’approvazione rapida del proprio visto partner.

La richiesta di un visto per partner è una procedura complessa e, a seconda delle circostanze individuali, potrebbe essere necessario uno sforzo serio e una quantità sostanziale di documenti per ottenere l'approvazione del visto.

Il semplice fatto di amarsi, non vi portera’ lontano, bisogna dimostrare con carte e documenti alla mano la genuinita’ della propria relazione!

Il Partner visa ( sub 801-820) consente al partner di fatto o al coniuge di un cittadino australiano o residente permanente di soggiornare temporaneamente in Australia.

Al momento della domanda si richiedono contemporaneamente un visto temporaneo ( sub 820) e un visto permanente ( sub 801). 

Ottenere questo visto temporaneo è il primo passo verso la residenza permanente che si potra’ comunque richiedere solo dopo due anni dall’inoltro della pratica.

Procedimento

Da agente d’immigrazione e avvocato posso garantirvi  che le domande di visto Partner devono essere presentate come “decision ready" allegando tutti i documenti al momento della domanda ed effettuando al più presto anche le visite mediche. In questo modo si evita di finire nel dimenticatoio e si possono ottenere delle decisioni anche nel giro di 4 mesi! Esatto avete letto bene solo 4 mesi, questo il nostro record personale.

Il tempo di elaborazione attualmente pubblicato dal Dipartimento degli Affari interni per le domande di visto dei partner è compreso tra:

FASE Temporanea ( sub 820)

• 75% of applications: 19 months

• 90% of applications: 25 months

Fase Permanente ( sub 801)

• 75% of applications: 11 months

• 90% of applications: 18 months

E gia’ avete letto bene in tutto sommando le due fasi si puo’ anche dover attendere  un 

massimo di 3 anni e mezzo. Ben distanti dai 4mesi che vi ho citato prima. Affidarsi ad 

un esperto aiuta di certo, ma anche se si vuole presentare una pratica da soli

l’importante e’ attenderei 5 punti fondamentali che vi riporto di seguito.

Stiamo parlando della domanda di visto più costosa del mondo che ha un prezzo elevato di circa $ 7823  (inclusa la maggiorazione della carta di credito), oltre ovviamente gli eventuali costi dell’avvocato. Pertanto preparare bene la documentazione credo sia un dovere per gli eventuali interessati!

La chiave per un'applicazione di successo sta nel seguire i cosiddetti "cinque pilastri" che stabiliscono la genuinità di una relazione:

  • Impegno reciproco - Mutual Commitment- Le prove possono essere fornite su come la coppia sia impegnata in una relazione a lungo termine, ad es. dichiarazioni scritte sulla conoscenza reciproca del passato del proprio partner, delle famiglie, dei termini delle loro volontà ecc.
  • Aspetto finanziario -Financial aspect— Possono essere fornite prove a sostegno di passività e o attivita’ finanziarie congiunte, inclusi conti bancari, investimenti e risparmi.
  • Aspetto familiare - Household aspect-Il richiedente deve stabilire come condivide le responsabilità familiari congiunte. Le prove possono includere bollette congiunte, contratti di locazione, mutui, ecc.
  • Aspetto sociale  Social Aspect— Il richiedente deve dimostrare come la società accetti lui/lei e il rispettivo partner come coppia. I documenti, comprese le prove fotografiche, che di questi tempi non mancheranno di certo, possono anche comprendere inviti congiunti, attività congiunte, viaggi fatti insieme ecc.
  • Le prove e le dichiarazioni su come ci si sia incontrati e lo sviluppo della propria  relazione affettiva sono essenziali. Personalmente amo leggere le storie intrise di particolari e dettagli perche’ sottolineano la genuinita’ della storia d’amore.

Il numero di visti dei partner è rimasto 47.825 dei 57.400 posti per i livelli di pianificazione del programma di migrazione familiare annuale dal 2014-15.

Per maggiori informazioni vi prego di contattarmi su comandinimigration@gmail.com or 0499600707

Alessia Comandini Avvocato d’immigrazione

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *